La Dichiarazione di Successione


Sono obbligati a presentare la dichiarazione di successione i chiamati all’eredità, per legge o per testamento, anche in caso non sia stata ancora accettata l’eredità, i legatari, ovvero i loro rappresentanti legali, gli immessi nel possesso dei beni, in caso di assenza del defunto o di dichiarazione di morte presunta, gli amministratori dell’eredità, i curatori delle eredità giacenti, gli esecutori testamentari e i trust.

Predisporre e redigere la dichiarazione di successione non si tratta di una cosa semplicissima. E’ necessaria una certa attenzione e conoscenza della materia altrimenti si rischiano delle sanzioni da parte dell’agenzia delle entrate.

Per avviare la pratica di successione è necessaria tutta la modulistica da presentare all’agenzia delle entrate, partendo dal calcolo del’ asse ereditario ossia di quei beni che rientrano in successione. In sostanza l’asse ereditario non è altro che il patrimonio immobiliare del de cuius o comunque di colui al quale appartiene. Al valore dell’asse immobiliare dovranno essere sommate le attività finanziarie detenute dal de cuius. La somma dei valori di tutti i beni costituirà l’asse ereditario. Nel caso ci fossero più eredi può essere presentata una sola dichiarazione che vale per tutti. La documentazione deve pervenire all’agenzia delle entrate entro 12 mesi dalla morte nel caso il defunto abbia lasciato anche soltanto un immobile o denaro per almeno 25823 euro.

Inoltre, oltre la semplice presentazione della dichiarazione di successione gli eredi devono procedere alla voltura degli immobili o voltura catastale per aggiornare le intestazioni catastali e consentire così all’amministrazione finanziaria di adeguare le relative situazioni patrimoniali, dunque il contribuente si occupa di comunicare all’Agenzia delle entrate che il titolare di un determinato diritto reale su un bene immobile non è più la stessa persona ma un’altra, come ad esempio un passaggio di proprietà. Nel caso in cui il defunto avesse lasciato testamento, prima di presentare la dichiarazione di successione occorre procedere alla pubblicazione del testamento rivolgendosi ad uno studio notarile.

Per una consulenza o assistenza in materia successoria contatta ilmiostudio.eu, chiamaci oppure inviaci una email, saremo lieti di aiutarti.

dichiarazione di successione

Richiedi informazioni


Con l'invio del presente modulo acconsento al trattamento dei dati unicamente per la richiesta in oggetto. Consenso esplicito secondo il D.Lgs 196/2003.
Leggi l'informativa sulla Privacy