Colf e Badanti


Quando si vuole assumere una colf o una badante bisogna stipulare un contratto preciso di lavoro. Il rapporto è regolato in base a quanto specificato nel “Contratto collettivo nazionale di lavoro colf e badanti”, in tale documento sono contenute tutte le condizioni da osservare per ciò che riguarda ferie, malattie, permessi, assenze, maternità, TFR, eccetera.

Al momento della stipulazione del contratto la colf, o la badante, dovrà possedere determinati documenti:

  • Documento di identità;
  • Eventuali diplomi o attestazioni professionali;
  • Tessera sanitaria aggiornata;
  • Codice fiscale (se non ne è in possesso, deve richiederlo all’Agenzia delle Entrate);
  • Eventuale numero di iscrizione all’Inps, nel caso in cui sia già stata assicurata;
  • Copia del permesso di soggiorno per motivi di lavoro (solo per lavoratori extracomunitari. In caso il lavoratore non abbia un permesso di soggiorno regolare può potersene assicurare uno stipulando con uno dei suoi datori di lavoro un contratto di soggiorno, che può essere sia a tempo indeterminato che a tempo determinato).

Dovete stipulare un contratto di lavoro con una colf o badante? Oppure desideri ricevere maggiori informazioni? Ilmiostudio.eu sarà felice di aiutarvi, contattateci senza esitazioni.

 

anziani

Richiedi informazioni


Con l'invio del presente modulo acconsento al trattamento dei dati unicamente per la richiesta in oggetto. Consenso esplicito secondo il D.Lgs 196/2003.
Leggi l'informativa sulla Privacy