Ripartizione proprietario/inquilino


Il primo criterio di ripartizione e suddivisione delle spese tra proprietario e inquilino è la tipologia di intervento da effettuare. Secondo l’art. 1576 del codice civile, il locatore, ossia il proprietario dell’immobile, deve eseguire, durante la locazione tutte le riparazioni necessarie, eccetto quelle di piccola manutenzione che sono a carico del conduttore.

In breve, il proprietario è tenuto a sostenere tutte le spese per la manutenzione straordinaria, ovvero interventi occasionali, mentre l’inquilino deve provvedere ai piccoli interventi di manutenzione ordinaria.

L’inquilino, secondo la legge 392/78 sulle locazioni degli immobili urbani, deve sostenere le spese per la pulizia, quelle relative all’ordinaria manutenzione dell’ascensore, le spese dell’energia elettrica, dell’acqua, del riscaldamento e del condizionamento dell’aria. Deve inoltre provvedere alle spese relative allo spurgo dei pozzi neri e delle latrine e alle spese di fornitura di altri servizi comuni. Se nello stabile o condominio fosse previsto un servizio di portineria l’inquilino dovrà farsi carico del suo pagamento nella misura del 90%. Sintetizzando, l’inquilino deve sopperire alle spese definite ordinarie, relative alla gestione degli spazi comuni.

Al proprietario spettano invece i costi relativi a casi fortuiti, quindi le attività di manutenzione che si presentano per eventi non previsti ed imprevedibili, non evitabili attraverso le comuni opere di manutenzione ordinaria, ma anche quelle dovute al grado di conservazione del bene in oggetto.

Nel caso l’inquilino sia costretto ad accollarsi spese per riparazioni urgenti, che dovrebbero essere a carico del locatore, può chiedere il relativo rimborso a quest’ultimo, a patto di una comunicazione immediata dei costi sostenuti.

Se hai bisogno di assistenza in materia di ripartizione di spese di condominio contatta ilmiostudio.eu, chiamaci oppure inviaci una email, saremo lieti di aiutarti.

 

propietario e inquilino

Richiedi informazioni


Con l'invio del presente modulo acconsento al trattamento dei dati unicamente per la richiesta in oggetto. Consenso esplicito secondo il D.Lgs 196/2003.
Leggi l'informativa sulla Privacy